Raggiunta l’intesa con il Pescara per Masciangelo, spunta la new entry Del Prato per la difesa

Foto: Pescara Calcio

Il Benevento ha finalmente raggiunto l’intesa con il Pescara per l’acquisto del terzino Edoardo Masciangelo. Il prodotto del vivaio della Roma sarà oggi nel capoluogo sannita per sottoporsi alle visite mediche di rito, firmare il contratto che lo legherà ai giallorossi e poi dirigersi a Cascia. Nel pomeriggio raggiungeranno il ritiro in terra umbra anche Kamil Glik, Artur Ionita e il neoacquisto Salvatore Elia, che ieri ha sostenuto le visite mediche in città.

Il difensore polacco, promesso sposo all’Udinese, spera di lasciare presto il ritiro (la trattativa con i friuliani è in stand by), mentre il moldavo Artur Ionita inizialmente parteciperà alla sola parte atletica (ancora non ha del tutto recuperato dall’infortunio patito nel finale della scorsa stagione). Il tecnico Fabio Caserta spera di trattenerlo confidando sulla possibilità che il centrocampista  accetti un prolungamento di contratto a cifre decisamente inferiori rispetto a quelle attuali.

Intanto, in attesa di poter affondare il colpo Canotto (si attenda la decisione del Collegio di Garanzia del Coni in merito al ricorso del Chievo Verona), il Benevento ha decisamente virato su un altro prodotto del vivaio dell’Atalanta. Si tratta del difensore Enrico Del Prato, titolare della Nazionale Under 21. Anche in questo caso, come per Elia, si tratterebbe di un prestito con diritto di riscatto e diritto di controriscatto a favore della società orobica.

Condividi: