Previsioni climatologiche “targate” Benevento

“Il Centro nazionale di meteorologia del Cnr di Firenze ci ha chiesto di insediare a Benevento, presso il Mars, una sua struttura al servizio dell’intero Mezzogiorno. La firma dell’accordo è prevista per la fine di aprile. Da settembre, quindi, avremo il primo grande centro di climatologia del Mezzogiorno, il primo del Mediterraneo”.

Ad annunciarlo è il Presidente della Provincia, Carmine Nardone, visibilmente soddisfatto per questo ulteriore risultato, che va ad aggiungersi alla collaborazione con la Nasa. Il progetto vedrà coinvolte le Università del Sannio, di Lecce e di Venezia, oltre all’Agenzia spaziale italiana, al Centro italiano di ricerche aerospaziali, al gruppo Eni e all’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

“La scelta di Benevento da parte del Centro di ricerche di Firenze non è casuale – spiega il presidente –. Come Provincia investiamo, infatti, circa il 15% del nostro bilancio annuale in progetti di innovazione tecnologica. Consideriamo la ricerca uno strumento fondamentale ed insostituibile per lo sviluppo delle zone interne della Campania. E, poi, il vecchio meridionalismo ha esaurito il suo compito. Le aree deboli possono crescere soltanto se lasciano perdere l’idea dello sviluppo in fotocopia. Per produrre ricchezza e posti di lavoro bisogna uscire dalla subalternità. Il Mezzogiorno non deve più inseguire le innovazioni altrui. Deve, invece, elaborare strumenti all’avanguardia dal punto di vista tecnologico. Bisogna, insomma, proporre processi di sviluppo originali”.

Nardone non dimentica, infine, il ruolo svolto dalla giovane Università del Sannio: “Sono particolarmente grato al nostro ateneo, che ci consente di portare avanti un progetto senza precedenti: mettere in produzione le idee”.

L’idea del controllo satellitare del territorio risale all’epoca in cui era deputato ed era membro della Commissione Agricoltura della Camera. “Il passaggio alla fase progettuale – conclude il presidente – è, però, avvenuto nel corso di approfondite discussioni con l’Università del Sannio sui compiti e sulle funzioni della Provincia in materia di prevenzione, protezione civile, tutela della flora e della fauna”. Il progetto definitivo è stato, infatti, elaborato dai professori Domenico Villacci e Maurizio Di Bisceglie.

BILLY NUZZOLILLO (dal Sole 24 Ore Sud del 30/04/2004)

 

Condividi

Informazioni su Billy Nuzzolillo 347 Articoli
Ha collaborato con il Sole 24 Ore, il Corriere della Sera, la Voce di Indro Montanelli, il Mattino, il Corriere del Mezzogiorno, il Roma, Campania Sport e il Napolista e ha scritto i libri Cerreto Sannita: un modello di ricostruzione post-sismica (Edizioni Sanniopress – 2002) e Il sindaco dei miracoli (Aesse Edizioni – 2014). Nel 1999 ha fondato Sanniopress, il primo sito d’informazione della provincia di Benevento, ed è stato assunto come addetto stampa al Comune di Benevento, dove tuttora lavora. Nel 2011 ha ricevuto il Premio Marzani per il giornalismo ed è stato insignito con una targa nell’ambito della Giornata Antiracketper aver dato voce alla legalità e portato alla luce le pratiche sommerse del malaffare”. Negli ultimi anni è tornato ad occuparsi stabilmente di calcio, anche in veste di commentatore televisivo.

Commenta per primo

Rispondi