‘Muro’ Caldirola: “A Cremona ed Empoli per vincere e conquistare la matematica promozione in Serie A “

Foto di Saverio Minicozzi

“Il nostro obiettivo è lo stesso di quando abbiamo interrotto, vogliamo subito vincere a Cremona ed Empoli“.

Luca Caldirola nell’intervista rilasciata oggi a Franco Santo del Corriere dello Sport spiega senza mezzi termini che il Benevento ha più fame di vittorie di prima dello stop grazie anche alla carica che infonde nei suoi ragazzi il tecnico Pippo Inzaghi:

“La prima cosa è vincere le partite per arrivare subito alla matematica promozione. Ma è bello anche raggiungere i record di cui parla il mister: è stimolante il nostro allenatore, è un maestro a farci trovare le motivazioni anche quando sembrano non esserci. E’ stato il nostro segreto nella prima parte del campionato, quello che ci ha permesso di accumulare un vantaggio rilevante su tutte le inseguitrici”.

E non poteva mancare un accenno ai tifosi che, nelle ultime ore, stanno iniziando a colorare di giallorosso la città. Di sicuro, però, non ci saranno distrazioni all’interno della squadra. La mente è tutta rivolta all’obiettivo:

“Credo sia giusto che i tifosi sognino e si godano il momento. E’ anche bello veder spuntare bandiere sulle finestre, ma noi abbiamo il nostro lavoro da fare e non ci lasciamo distogliere da nulla. Ci concentriamo sul campo, perchè è quella l’unica cosa a cui dobbiamo pensare. E’ ovvio, poi, che la nostra speranza più grande sia riuscire a regalare alla gente un’emozione grandissima”.

Insomma, l’obiettivo è a portata da mano ed è vietato distrarsi. Il Benevento vuole chiudere subito la pratica della matematica promozione in Serie A e conquistare tutti i record possibili. Parola di Luca Caldirola, il “muro” giallorosso.

Condividi:
Informazioni su Billy Nuzzolillo 456 Articoli
Ha scritto per Il Sole 24 Ore, il Corriere della Sera, la Voce di Indro Montanelli, il Corriere del Mezzogiorno e il Roma. Ha inoltre pubblicato i libri Il sindaco dei miracoli e Cerreto Sannita, un modello di ricostruzione post-sismica. Ha anche fondato Sanniopress.it, il primo sito d’informazione della provincia di Benevento, e negli ultimi anni è tornato a occuparsi di calcio, suo primo amore, come opinionista dell'emittente Ottochannel 696 Tv.