Il Mattino: il Benevento è sulle tracce dell’ex Palermo Andrea Rispoli

Secondo l’edizione odierna del quotidiano Il Mattino, il Beneventolavora sempre ad una mezzala under (con il classe ’97 Jacopo Segre, fresco di rinnovo fino al 2022 col Toro, particolarmente attenzionato: su di lui anche Cremonese e Pescara) e ad una punta under (nel mirino continua ad esserci Stephy Mavididi della Juve, nato nel 1998) per completare il parco attaccanti che, per adesso, vede in organico Coda, Armenteros, Sau e Insigne e che verrebbe in questo modo innestato con un giovane di belle speranze che può ricoprire più ruoli sul fronte offensivo“.

E sempre Il Mattino, inoltre, svela soprattutto un altro possibile obiettivo del Benevento: “Si segue poi un terzino per rinfoltire il roster dei laterali bassi che per adesso è formato unicamente da Maggio, Letizia e Gyamfi (tutti e tre peraltro in scadenza al 30 giugno prossimo). Il sogno è Andrea Rispoli del Palermo, uno dei pochi ex rosanero che, nonostante abbia ottenuto lo svincolo d’ufficio, non si è ancora accasato da nessuna parte. Rispoli è in Sicilia ad allenarsi da solo e di recente ha dichiarato di aspettare la chiamata giusta e di essere alla ricerca di un «progetto serio e sano». In pratica, quello che gli ha illustrato il suo amico ed ex compagno alla Samp Pasquale Foggia. Correva l’anno 2012 e dopo aver conquistato il sesto posto in B, quella squadra, in cui militavano anche Massimo Volta e Andrea Costa, centrò la promozione in A ai playoff. Rispoli, che compirà 31 anni il prossimo 29 settembre, ha preso un po’ di tempo per dare la priorità alla massima serie, dove finora ha incassato solo un timido interessamento da parte della Spal che non è sfociato in nulla di concreto. Ma se non dovesse arrivare la fatidica opportunità, non disdegnerebbe il trasferimento nel Sannio, visto che gli consentirebbe anche di avvicinarsi a casa (è originario, come Coda, di Cava de’ Tirreni, anche se neppure un mese fa ha sposato una siciliana)“.

Condividi:
Informazioni su Billy Nuzzolillo 341 Articoli
Ha collaborato con il Sole 24 Ore, il Corriere della Sera, la Voce di Indro Montanelli, il Mattino, il Corriere del Mezzogiorno, il Roma, Campania Sport e il Napolista e ha scritto i libri Cerreto Sannita: un modello di ricostruzione post-sismica (Edizioni Sanniopress – 2002) e Il sindaco dei miracoli (Aesse Edizioni – 2014). Nel 1999 ha fondato Sanniopress, il primo sito d’informazione della provincia di Benevento, ed è stato assunto come addetto stampa al Comune di Benevento, dove tuttora lavora. Nel 2011 ha ricevuto il Premio Marzani per il giornalismo ed è stato insignito con una targa nell’ambito della Giornata Antiracketper aver dato voce alla legalità e portato alla luce le pratiche sommerse del malaffare”. Negli ultimi anni è tornato ad occuparsi stabilmente di calcio, anche in veste di commentatore televisivo su Ottochannel 696 TV.