Cresce l’appeal del Benevento in provincia, inaugurato il secondo club ufficiale

Girando per i vari centri del Sannio è facile imbattersi in club di tifosi della Juventus, del Milan, dell’Inter e del Napoli. Nel capoluogo c’è persino un club di supporters del Toro. Dopo la magica cavalcata dalla Serie C alla Serie A del Benevento, però, fortunatamente qualcosa è cambiato: sono infatti sorti anche due club ufficiali dedicati alla squadra giallorossa: il primo a San Giorgio del Sannio, il secondo inaugurato ieri a Fragneto Monforte alla presenza del presidente Oreste Vigorito, del direttore sportivo Pasquale Foggia, del tecnico Cristian Bucchi e di una folta rappresentanza di calciatori

Un segnale evidente, quindi, che la passione per la Strega ha oltrepassato i confini cittadini coinvolgendo anche la provincia che, nel Sannio, per vari motivi si è sempre sentita un pò distante dal capoluogo.

L’abbattimento dello ‘steccato’

Un processo di avvicinamento che è stato incoraggiato anche dalla ferma volontà del patron Oreste Vigorito di abbatttere, almeno sul piano sportivo, quella sorta di sottile ‘steccato’ che ha sempre contraddistinto i rapporti tra la città capoluogo e i paesi di una provincia che, va ricordato, fu creata a tavolino dopo l’Unità d’Italia. ‘Steccato’ che, tra l’altro, aveva resistito persino ai tempi dell’entusiasmante e sfortunata cavalcata del Benevento di mister Santin nella lontana annata calcistica 1975/76, o durante la più recente presidenza di Pino Spatola, che pure aveva visto il Benevento sfiorare la storica promozione in Serie B.

Un piccolo miracolo, dunque, favorito anche dalle politiche sugli abbonamenti attuate dalla società nei confronti dei tifosi provenienti dalla provincia, oltre che naturalmente dagli ottimi risultati sportivi degli ultimi anni. Il Benevento, insomma, non è più la squadra del solo capoluogo ma dell’intero Sannio, orgoglioso di stringersi attorno ai colori giallorossi per celebrare nuovi traguardi sportivi.

Condividi:

Informazioni su Billy Nuzzolillo 307 Articoli
Ha collaborato con il Sole 24 Ore, il Corriere della Sera, la Voce di Indro Montanelli, il Mattino, il Corriere del Mezzogiorno, il Roma, Campania Sport e il Napolista e ha scritto i libri Cerreto Sannita: un modello di ricostruzione post-sismica (Edizioni Sanniopress – 2002) e Il sindaco dei miracoli (Aesse Edizioni – 2014). Nel 1999 ha fondato Sanniopress, il primo sito d’informazione della provincia di Benevento, ed è stato assunto come addetto stampa al Comune di Benevento, dove tuttora lavora. Nel 2011 ha ricevuto il Premio Marzani per il giornalismo ed è stato insignito con una targa nell’ambito della Giornata Antiracketper aver dato voce alla legalità e portato alla luce le pratiche sommerse del malaffare”. Negli ultimi anni è tornato ad occuparsi stabilmente di calcio, anche in veste di commentatore televisivo.

Commenta per primo

Rispondi