La Gazzetta boccia il mercato di Benevento, Bologna, Crotone, Spezia e Udinese

C’è un 5,5 ad accomunare Benevento, Bologna, Crotone, Spezia e Udinese.Tutte insieme hanno fatto poco, se non pochissimo. Va bene risparmiare, ma questa Serie A equilibratissima non lascia sonni tranquilli a nessuno“. E’ questo il giudizio senza appello della Gazzetta dello Sport al termine dell’ultima sessione di calciomercato.

Per quanto riguarda le altre squadre impegnate nella lotta per la retrocessione è, invece, più che positivo il giudizio sulla campagna acquisti condotta da Torino, Parma e Fiorentina: “Il Torino (7), che ha acquistato Sanabria e ha puntato su Mandragora, per puntellare la rincorsa salvezza di Nicola. Ma il Parma (7) di Krause ha speso più di tutti. La scommessa si chiama Man (quotato15 milioni), chiamato a rivoluzionare l’attacco insieme al promettente Zirkzee e al veterano Pellé. Anche la Fiorentina (6,5) ha sborsato 4,5milioni per il russo Kokorin e ha detto no alle offerte per Kouamé e Callejon“.

La Gazzetta ha infine giudicato sufficiente l’operato di Cagliari, Genoa e Sampdoria: “Anche a Cagliari (6) c’è stato un bell’andirivieni: Giulini ha accontentato Di Francesco e spera che Nainggolan trascini i giovani. Sul fronte genovese è un bel pari. Il Genoa (6) ha scelto Strootman per dare peso alla felice gestione Ballardini, invece la Samp (6) vede in Torregrossa l’uomo nuovo del gol”.

Seguimi sulla pagina Facebook cliccando sul tasto “mi piace”

Condividi:

Segui la pagina Facebook cliccando sul tasto "mi piace"