Statale Telesina, la strada che da risorsa è diventata un danno d’immagine per il Sannio

11 novembre 2017 Billy Nuzzolillo 0

Stamani ho letto l’interessante articolo Indagine su un territorio: il Sannio e la sua tradizione vitivinicola, scritto da Alessio Turazza per il sito di Gambero Rosso,  e il pensiero è subito andato ad un passaggio dell’introduzione di Pasquale Carlo al libro “Vigneto Sannio” che, a sua volta, ricorda che il cuore vinicolo del territorio è attraversato da una strada a scorrimento veloce su cui si affacciano oltre cinquanta aziende. Una strada, la Statale 373, che potrebbe quindi rappresentare la vetrina del territorio e su si dovrebbe puntare per fare intelligenti operazioni di marketing. E, invece, sindaci poco lungimiranti come quelli di Paupisi, Torrecuso, Castelvenere e Puglianello, anziché fare pressioni su Governo, Regione e Anas per migliorarne le condizioni di percorribilità, hanno preferito trasformare la Statale Telesina […]

Mentre la squadra affonda, la tifoseria del Benevento si distingue per sportività e passione

30 ottobre 2017 Billy Nuzzolillo 0

11 sconfitte su 11 incontri disputati, appena 4 gol all’attivo e 29 reti subite e un altro record negativo eguagliato: quello finora detenuto dai francesi del Grenoble che, nella stagione 2008/2009, persero 11 partite consecutive prima di riuscire a conquistare il primo punto in classifica contro il Monaco. E domenica prossima all’Allianz Stadium di Torino il Benevento potrebbe eguagliare anche lo storico record del Manchester United  che, nel lontano 1930, perse addirittura le prime 12 partite di campionato. Numeri che nella loro crudezza testimoniano la drammatica crisi in cui versa il Benevento e lasciano poco spazio alle giustificazioni, che pure potrebbero esserci, a partire dall’interminabile serie di infortuni che ha colpito soprattutto alcuni uomini chiave (tipo D’Alessandro o Ciciretti), dalla surreale vicenda Lucioni, che ha […]

L’intitolazione della rotonda alla partigiana Maria Penna finalmente colmerà un vuoto di memoria

26 ottobre 2017 Billy Nuzzolillo 0

L’intitolazione della rotonda ubicata nei pressi dello stadio Ciro Vigorito alla partigiana Maria Penna, la cui cerimonia ufficiale è in programma sabato 28 ottobre alle ore 11, finalmente colmerà un vuoto di memoria della città di Benevento. Memoria che, come scrisse il premio Nobel per la letteratura Octavio Paz, non è ciò che ricordiamo, ma ciò che ci ricorda. La storia della beneventana Maria Penna è stata sottratta all’oblio dalla Solot Compagnia Stabile di Benevento e da iMusicalia, e in particolare da Amerigo Ciervo e Michelangelo Fetto, che hanno anche realizzato la pièce teatrale “La partigiana”, che verrà riproposta, sempre sabato 28 ottobre alle ore 21, presso l’auditorium S. Caterina di Palazzo Paolo V. Una giornata, dunque, dedicata al ricordo della partigiana sannita che, come […]

Cerreto Sannita, la prima città costruita con un impianto urbano antisismico

25 ottobre 2017 Billy Nuzzolillo 0

Lo scorso 22 agosto, nell’ambito della trasmissione Fuori Luogo di Rai Uno dedicata agli effetti del terribile sisma del 23 novembre 1980 in Irpinia, il geologo Mario Tozzi presentò Cerreto Sannita come l’unico paese del “cratere irpino” capace di attraversare tre secoli senza subire danni dai terremoti. In realtà la scossa produsse consistenti danni generalizzati anche al patrimonio edilizio cerretese, come ricorda l’architetto Nicola Ciaburri nel libro “La forma come resistenza sismica. Una città costruita dopo il terremoto del 1688”  che smentisce seccamente l’assunto secondo cui Cerreto Sannita debba ritenersi un luogo sicuro in caso di terremoto: “La realtà è ben diversa: se è vero che esistono nella forma della città e nella tipologia edilizia elementi che ci permettono di abbassare l’esposizione al rischio, è […]

A Benevento il sogno si è trasformato in un incubo

24 ottobre 2017 Billy Nuzzolillo 0

Il sogno, dopo appena due mesi, si è trasformato in un incubo per i tifosi del Benevento. Quella rimediata domenica scorsa allo stadio Ciro Vigorito contro la Fiorentina è stata, infatti, la nona sconfitta su nove incontri fin qui disputati e i giallorossi hanno battuto persino il precedente record negativo detenuto dal Venezia, che nel lontano campionato 1949/1950 ne accumulò otto di fila…. > LEGGI L’ARTICOLO SU IL NAPOLISTA

Vigneto Castelevenere, ovvero come nasce la viticoltura moderna nel Sannio

23 ottobre 2017 Billy Nuzzolillo 0

Il libro “Vigneto Castelvenere. Vite, viti e vini” di Pasquale Carlo è una preziosissima ricostruzione della nascita della viticoltura moderna nel Sannio. Partendo da Castelvenere, la realtà campana con la più alta densità di superficie coltivata a vigneto (984 ettari vitati, ovvero il 59% del territorio comunale), l’autore racconta con scorrevole stile giornalistico, senza peraltro rinunciare alla meticolosità metodologica del ricercatore, la profonda trasformazione che hano subito la coltivazione delle vite e la vinificazione nella provincia di Benevento nel corso degli anni. E lo fa attraverso 49 racconti che narrano una vera e propria rivoluzione, stimolata anche da diversi fattori esterni: per la prima volta, infatti, vengono mappati organicamente l’arrivo e la diffusione in terra sannita dei tre flagelli che misero seriamente a rischio la […]