Universiadi, lunedì la consegna del Vigorito all’impresa che si è aggiudicata i lavori

Condividi

Si è finalmente sbloccato l’iter per l’avvio dei lavori di adeguamento dello stadio Ciro Vigorito. Lunedì 22 ottobre alle ore 10,30 l’impresa Costruzionitalia, che si è aggiudicata i lavori, effettuerà infatti un sopralluogo e prenderà in consegna l’impianto.

A comunicare la notizia è stato stamani il consigliere delegato allo Sport, Enzo Lauro, che ieri pomeriggio ha preso parte ad un vertice tenutosi in Regione: “D’intesa con la società, è stato stilato un crono programma che non ostacolerà lo svolgimento del campionato. Per questo motivo, inizieranno dapprima i lavori per la costruzione della strada di collegamento tra lo stadio e via Santa Colomba, mentre quelli interni alla struttura verranno effettuati nel mese di gennaio, approfittando dell’assenza di impegni casalinghi della squadra”.

Il collegamento con via Santa Colomba

La strada di collegamento tra la zona retrostante la curva Sud e via Santa Colomba consentirà di accedere al parcheggio del settore distinti, attualmente inutilizzabile per motivi di sicurezza, e conseguentemente di rendere più agevole l’accesso allo stadio dei tifosi.

La nuova tribuna stampa

Gli altri interventi riguarderanno, invece, la realizzazione dell’impianto di climatizzazione degli spogliatoi, l’adeguamento della cabina elettrica, la rimozione del vecchio gabbiotto della tribuna stampa e l’installazione di una nuova postazione destinata ai giornalisti, l’installazione di nuovi sediolini nel settore distinti e l’adattamento di quelli smontati nelle curve.

Un vero e proprio restyling che renderà lo stadio Ciro Vigorito un vero e proprio gioiellino.

Condividi

Informazioni su Billy Nuzzolillo 331 Articoli
Ha collaborato con il Sole 24 Ore, il Corriere della Sera, la Voce di Indro Montanelli, il Mattino, il Corriere del Mezzogiorno, il Roma, Campania Sport e il Napolista e ha scritto i libri Cerreto Sannita: un modello di ricostruzione post-sismica (Edizioni Sanniopress – 2002) e Il sindaco dei miracoli (Aesse Edizioni – 2014). Nel 1999 ha fondato Sanniopress, il primo sito d’informazione della provincia di Benevento, ed è stato assunto come addetto stampa al Comune di Benevento, dove tuttora lavora. Nel 2011 ha ricevuto il Premio Marzani per il giornalismo ed è stato insignito con una targa nell’ambito della Giornata Antiracketper aver dato voce alla legalità e portato alla luce le pratiche sommerse del malaffare”. Negli ultimi anni è tornato ad occuparsi stabilmente di calcio, anche in veste di commentatore televisivo.

Commenta per primo

Rispondi