Una mini Silicon Valley a S. Giorgio del Sannio

Condividi

Benevento – Sorgerà a San Giorgio del Sannio, a pochi chilometri da Benevento, la Silicon Valley delle zone interne della Campania. Con la supervisione del Centro d’Eccellenza sulle tecnologie del software dell’Università del Sannio, la Provincia sta, infatti, realizzando un polo d’innovazione tecnologica in un’area di circa 40.000 metri quadri (metà dei quali coperti), in passato sede della Manifattura dei Tabacchi.

La struttura, acquistata dalla Provincia con il contributo della Regione Campania, tornerà presto ad ospitare la Carlo Gavazzi Space e la Telsey, provvisoriamente sistemate in un immobile del capoluogo sannita.

E proprio a S. Giorgio del Sannio la Carlo Gavazzi Space ha realizzato il software utilizzato dal minisatellite Rubin 2, lanciato in orbita il 20 dicembre del 2002 dalla base di Baikonur.

L’azienda milanese, leader nel settore della progettazione e dello sviluppo di piccoli satelliti per missioni scientifiche e partner accreditato dell’Agenzia spaziale italiana (Asia), dal 2001 ha, infatti, trasferito nel Sannio la propria divisione informatica nell’ambito di un proficuo rapporto di collaborazione con l’Università.

E a S. Giorgio ha aperto da qualche anno un laboratorio anche la Telsey, gruppo trevigiano impegnato nel settore della progettazione e realizzazione di reti di accesso a larga banda. La collaborazione tra la Telsey e la facoltà di Ingegneria Informatica dell’ateneo sannita, nata quasi per caso, si è via via arricchita con l’ingresso in campo della Provincia.

La cooperazione tra la Telsey e l’Università ha dato, tra l’altro, un buon riscontro anche in termini occupazionali poiché l’azienda trevigiana ha assunto alcuni laureati sanniti della facoltà di Ingegneria Informatica.

BILLY NUZZOLILLO (da Il Sole 24 Ore Sud del 18/02/04)

Condividi

Informazioni su Billy Nuzzolillo 302 Articoli
Ha collaborato con il Sole 24 Ore, il Corriere della Sera, la Voce di Indro Montanelli, il Mattino, il Corriere del Mezzogiorno, il Roma, Campania Sport e il Napolista e ha scritto i libri Cerreto Sannita: un modello di ricostruzione post-sismica (Edizioni Sanniopress – 2002) e Il sindaco dei miracoli (Aesse Edizioni – 2014). Nel 1999 ha fondato Sanniopress, il primo sito d’informazione della provincia di Benevento, ed è stato assunto come addetto stampa al Comune di Benevento, dove tuttora lavora. Nel 2011 ha ricevuto il Premio Marzani per il giornalismo ed è stato insignito con una targa nell’ambito della Giornata Antiracketper aver dato voce alla legalità e portato alla luce le pratiche sommerse del malaffare”. Negli ultimi anni è tornato ad occuparsi stabilmente di calcio, anche in veste di commentatore televisivo.

Commenta per primo

Rispondi