Un cuore sannita per la rete hi-tech

Nato alla fine del 2002 nell’ambito del Por Campania 2000/2006 “Sviluppo della rete regionale dei Centri di ricerca orientati al trasferimento tecnologico a favore dei sistemi locali di sviluppo e delle specializzazioni produttive locali”, il Centro regionale di competenza per l’Ict di Benevento ha come capofila Rcost, il Centro di eccellenza sulle tecnologie del software dell’Università del Sannio, e comprende Dipartimenti universitari, Consorzi di ricerca e Parchi scientifici e tecnologici (vedi tabella). L’obiettivo del Centro è quello di mettere in rete tutte le competenze scientifiche e tecnologiche del settore Ict a livello regionale. Si tratta, in pratica, del network di supporto e del nucleo promotore del “cluster campano” delle Ict. Un “cluster” in grado di guidare l’ingente patrimonio regionale di risorse umane qualificate verso il superamento dello “skill shortage” di settore.
Il Centro di Benevento, che ha sede in via Traiano nell’ex palazzo delle Poste, nella fase iniziale ha puntato sul lavoro di convergenza e di integrazione dei gruppi di ricerca campani operanti nel settore dell’informatica e delle telecomunicazioni. Nello stesso tempo ha coinvolto attivamente il sistema delle imprese in modo da raggiungere l’obiettivo di partenza, e cioè la creazione di un’organizzazione stabile, capace di orientare i risultati della ricerca accademica verso progetti applicativi realizzati assieme alle imprese. Un modo, insomma, per rispondere concretamente alle reali esigenze del settore.

Il trasferimento tecnologico dei risultati e la creazione di nuove realtà produttive attraverso la creazione di spin-off o di specifiche imprese completano la mission del Crdc Ict.

BILLY NUZZOLILLO (da Il Sole 24 Ore Sud del 24/3/04)

Condividi

Informazioni su Billy Nuzzolillo 215 Articoli
Ha collaborato con il Sole 24 Ore, il Corriere della Sera, la Voce di Indro Montanelli, il Mattino, il Corriere del Mezzogiorno, il Roma , Campania Sport e il Napolista e ha scritto i libri Cerreto Sannita: un modello di ricostruzione post-sismica (Edizioni Sanniopress – 2002) e Il sindaco dei miracoli (Aesse Edizioni – 2014). Nel 1999 ha fondato Sanniopress, il primo sito d’informazione della provincia di Benevento, ed è stato assunto come addetto stampa al Comune di Benevento, dove tuttora lavora. Ha, inoltre,  ideato e organizzato numerosi eventi, tra cui  la rassegna Nonsololibri e la Settimana della legalità. Nel 2011 ha ricevuto il Premio Marzani per il giornalismo ed è stato insignito con una targa nell’ambito della Giornata Antiracketper aver dato voce alla legalità e portato alla luce le pratiche sommerse del malaffare”. Negli ultimi anni è tornato ad occuparsi stabilmente di calcio, anche in veste di commentatore televisivo.

Commenta per primo

Rispondi