Il Pescara batte il Benevento (alla seconda sconfitta consecutiva) e vola in testa alla classifica

Foto tratta dalla pagina Facebook del Pescara Calcio

Condividi

Il Pescara batte il Benevento per 2-1 e vola in testa alla classifica di Serie B. Per i sanniti è la seconda sconfitta consecutiva, dopo quella patita in casa con il Foggia la scorsa settimana. Un destino, quello dei giallorossi, che negli ultimi due turni di campionato è toccato anche al Verona, l’altra grande favorita della vigilia.

Il Benevento inizia la partita con un possesso di palla sterile e, con il trascorrere dei minuti, cede l’iniziativa al Pescara. Il primo segnale d’allarme per la difesa sannita arriva al 16° quando Mancuso spreca una grossa occasione su un cross di Monachello. Al 30° Marras colpisce il palo con un colpo di tacco dal limite dell’area piccola e al 37° arriva il meritato vantaggio della squadra di casa con Mancuso, che su un calcio d’angolo sfugge al controllo di Antei e Asencio e incorna la palla in rete.

Nella ripresa, al 50°, Viola riequilibra l’incontro con una fantastica punizione dalla lunga distanza ma gli uomini di Pillon non ci stanno e tornano in vantaggio al 52° con Machin, che raccoglie un cross di Marras e deposita la sfera alle spalle di Puggioni.

Bucchi, nel disperato tentativo di recuperare le sorti dell’incontro, cambia gli esterni (Insigne e Bonaiuto per i deludenti Improta e Ricci) e inserisce Coda accanto ad Asencio ma è ancora il Pescara a sfiorare la marcatura con Brugman che, all’84°, spreca clamorosamente un delizioso assist di Mancuso e, al 95°, spara addosso a Puggioni.

La gara termina con lo stadio Adriatico che festeggia la nuova capolista, mentre a Benevento i tifosi si chiedono dove sia finita la squadra che solo due settimane fa demolì la Salernitana al Ciro Vigorito.

Condividi

Informazioni su Billy Nuzzolillo 133 Articoli
Ha collaborato con il Sole 24 Ore, il Corriere della Sera, la Voce di Indro Montanelli, il Mattino, il Corriere del Mezzogiorno, il Roma , Campania Sport e il Napolista e ha scritto i libri Cerreto Sannita: un modello di ricostruzione post-sismica (Edizioni Sanniopress – 2002) e Il sindaco dei miracoli (Aesse Edizioni – 2014). Nel 1999 ha fondato Sanniopress, il primo sito d’informazione della provincia di Benevento, ed è stato assunto come addetto stampa al Comune di Benevento, dove tuttora lavora. Ha, inoltre,  ideato e organizzato numerosi eventi, tra cui  la rassegna Nonsololibri e la Settimana della legalità. Nel 2011 ha ricevuto il Premio Marzani per il giornalismo ed è stato insignito con una targa nell’ambito della Giornata Antiracketper aver dato voce alla legalità e portato alla luce le pratiche sommerse del malaffare”. Negli ultimi anni è tornato ad occuparsi stabilmente di calcio, anche in veste di commentatore televisivo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*