Christian Puggioni: “Mai litigato con Bucchi”

Foto tratta dal profilo Facebook del Benevento Calcio

Finito in panchina lo scorso 10 novembre a Carpi, dopo alcune prestazioni non proprio esaltanti, Christian Puggioni manca dalla lista dei convocati dalla gara di Coppa Italia con l’Inter dello scorso 13 gennaio. Da allora, pur allenandosi con i compagni, l’ex portiere della Sampdoria, continua a restare fuori per scelta tecnica, come ha più volte ribadito l’allenatore Cristian Bucchi.

La mancata cessione

In un primo momento si era pensato che l’esclusione preludesse ad una probabile cessione durante il mercato invernale, anche alla luce di una dichiarazione rilasciata dallo stesso Puggioni a una tv genovese. Cessione che, però, non si è concretizzata, forse anche a causa del ‘pesante’ ingaggio percepito dall’estremo difensore genovese (contratto in scadenza nel 2020). Secondo il suo agente Giulio Meozzi, addirittura non ci sarebbe stata alcuna trattativa durante la finestra di mercato invernale, anche perchè il Benevento – sempre secondo quanto dichiarato dall’agente a Domenico Passaro di Lab Tv – il Benevento non avrebbe mai manifestato l’intenzione di lasciarlo partire.

Eppure Puggioni continua a vivere una situazione paradossale, quasi da separato in casa. Si allena con impegno durante la settimana ma resta puntualmente fuori dalla lista dei convocati. Così è stato anche venerdì scorso in occasione del derby con la Salernitana.

Il post su Instagram

Nonostante ciò, Puggioni non manca di sostenere i compagni dal suo profilo Instagram. Lo ha fatto anche dagli spalti dello stadio Arechi postando il seguente messaggio: “Vittoria granitica. Il derby campano è giallorosso. Grandi Stregoni“.

Post che, ovviamente, è stato accolto positivamente dai supporter giallorossi. A un tifoso che aveva scritto che non riusciva a comprendere cosa fosse successo con l’allenatore, ha prontamente risposto: “Ci tengo a precisare che non ho mai avuto nessun tipo di discussione con il mister“.

Un concetto che del resto aveva già espresso qualche settimana fa smentendo, sempre attraverso il suo profilo Instagram, la ricostruzione fatta da un giornalista circa un suo presunto litigio con il tecnico.

Intanto, però, resta il mistero di un’esclusione ‘tecnica’ che continua a suscitare qualche perplessità tra i tifosi della Strega.

 

 

Condividi

Informazioni su Billy Nuzzolillo 215 Articoli
Ha collaborato con il Sole 24 Ore, il Corriere della Sera, la Voce di Indro Montanelli, il Mattino, il Corriere del Mezzogiorno, il Roma , Campania Sport e il Napolista e ha scritto i libri Cerreto Sannita: un modello di ricostruzione post-sismica (Edizioni Sanniopress – 2002) e Il sindaco dei miracoli (Aesse Edizioni – 2014). Nel 1999 ha fondato Sanniopress, il primo sito d’informazione della provincia di Benevento, ed è stato assunto come addetto stampa al Comune di Benevento, dove tuttora lavora. Ha, inoltre,  ideato e organizzato numerosi eventi, tra cui  la rassegna Nonsololibri e la Settimana della legalità. Nel 2011 ha ricevuto il Premio Marzani per il giornalismo ed è stato insignito con una targa nell’ambito della Giornata Antiracketper aver dato voce alla legalità e portato alla luce le pratiche sommerse del malaffare”. Negli ultimi anni è tornato ad occuparsi stabilmente di calcio, anche in veste di commentatore televisivo.

Commenta per primo

Rispondi