Benevento-Livorno sarà anche la sfida tra Bucchi e Lucarelli, compagni di squadra nel Napoli di Mazzarri

Foto tratta dal profilo Facebook del Livorno Calcio

Condividi

La gara in programma lunedì sera allo stadio Ciro Vigorito tra Benevento e Livorno nel posticipo della Serie B sarà anche la sfida tra i tecnici Cristian Bucchi e Cristiano Lucarelli, che nella stagione 2010/2011 furono compagni di squadra nel Napoli guidato da Walter Mazzarri.

L’infortunio in Europa League contro l’Utrecht

Acquistato per il ruolo di vice Cavani, Lucarelli si ruppe il crociato anteriore del ginocchio sinistro a metà settembre nella partita di Europa League contro l’Utrecht. A disposizione del tecnico toscano come alternativa a Cavani e Lavezzi rimase solo l’acerbo Dumitru. Di qui la scelta operata dalla società, d’intesa con l’allenatore, di reintegrare in rosa Cristian Bucchi, che nella sessione estiva era stato messo sul mercato senza trovare acquirenti. Il bomber romano, però, non fu mai utilizzato da Mazzarri e a gennaio si trasferì a Pescara, dove poi chiuse la carriera di calciatore e intraprese quella di allenatore delle giovanili.

Lunedì non sarà la prima volta che i due tecnici si ritroveranno contro. Nella stagione 2015/2016 si affrontarono in Lega Pro. Bucchi allenava la Maceratese e Lucarelli sedeva sulla panchina del Tuttocuoio. All’andata si impose l’attuale tecnico del Livorno per 2-1, mentre al ritorno a vincere furono gli uomini di Bucchi, sempre con il punteggio di 2-1.

I precedenti in Lega Pro

La sfida in programma allo stadio Ciro Vigorito nel Monday Night della Serie B è particolarmente delicata per entrambi i tecnici: il Benevento è reduce dalla doppia sconfitta contro Foggia e Pescara ed ha assoluta necessità di vincere per non allontanarsi ulteriormente dal vertice della classifica. Il Livorno è fanalino di coda con soli due punti raccolti nelle sei gare finora disputate. Nonostante le critiche dei tifosi, il presidente dei labronici Aldo Spinelli in settimana ha confermato la fiducia a Lucarelli ma lo ha anche invitato a rivedere alcune scelte.

I problemi di infermeria

Entrambi i tecnici sono, inoltre, alle prese con problemi di infermeria. Bucchi spera di poter contare sul rientro di Costa in difesa e Bandinelli a centrocampo. Da valutare le condizioni del centrale difensivo Antei, tornato a Pescara dopo un lungo stop ma ancora lontano da una condizione fisica ottimale. Niente da fare, invece, per Tuia e Bukata, ancora alle prese con i problemi fisici accusati durante la preparazione, e per Del Pinto, infortunatosi nei giorni scorsi in allenamento. Lucarelli, dal canto suo, recupererà l’esperto Dainelli in difesa e spera di poter utilizzare anche Luci, Fazzi e Di Gennaro.

 

(tratto dall’edizione cartacea del Corriere del Mezzogiorno)

 

Condividi

Informazioni su Billy Nuzzolillo 134 Articoli
Ha collaborato con il Sole 24 Ore, il Corriere della Sera, la Voce di Indro Montanelli, il Mattino, il Corriere del Mezzogiorno, il Roma , Campania Sport e il Napolista e ha scritto i libri Cerreto Sannita: un modello di ricostruzione post-sismica (Edizioni Sanniopress – 2002) e Il sindaco dei miracoli (Aesse Edizioni – 2014). Nel 1999 ha fondato Sanniopress, il primo sito d’informazione della provincia di Benevento, ed è stato assunto come addetto stampa al Comune di Benevento, dove tuttora lavora. Ha, inoltre,  ideato e organizzato numerosi eventi, tra cui  la rassegna Nonsololibri e la Settimana della legalità. Nel 2011 ha ricevuto il Premio Marzani per il giornalismo ed è stato insignito con una targa nell’ambito della Giornata Antiracketper aver dato voce alla legalità e portato alla luce le pratiche sommerse del malaffare”. Negli ultimi anni è tornato ad occuparsi stabilmente di calcio, anche in veste di commentatore televisivo.

Commenta per primo

Rispondi